Nuovi Servizi



Madama Piola annuncia che è possibile prenotare i tavoli, per date successive al 27/05/2020, al numero +39 011-0209588 oppure tramite WhatsApp al +39 345-4650382.
Ricordiamo inoltre che il servizio d'asporto rimarrà attivo anche durante l'apertura del ristorante.

Vetrina con logo madama piola

Madama Piola, sensazioni familiari rievocate dall'antica tradizione.


Benvenuti da Madama Piola. Un ristorante che avrà la stessa filosofia di una volta, in chiave dovutamente moderna.

Vieni a riscoprire i gusti della tradizione piemontese in via Ormea 6bis a Torino.

L'antica Piola



La piola... Sensazioni famigliari rievocate dai tempi passati...
Se mi fermo e ci penso, sento ancora l’odore del vino che ribolliva piano nel ragù.
Mio nonno seduto ad un tavolo con accanto un quartino di rosso che giocava a carte con gli amici... Il più delle volte finendo a male parole ma tant’è, bastava un cicchetto e via che si ritornava tutti amici.
I ghiaccioli “indianino”, i bicchieri d’acqua rigorosamente del rubinetto che noi bambini, per arrivarci, dovevamo arrampicarci sul bancone d’acciaio posto nell’unica sala, sgomitando a volte con chi si faceva il “bianchino” alle 3 del pomeriggio... I panini col salame per merenda e, se avevi la fortuna di abitare fuori città, il campo da bocce dove i pensionati ci passavano giornate intere.
La signora in cucina faceva da mangiare in pentoloni enormi, con la portafinestra che dava sul retro aperta, tenendo d’occhio tutti... I piatti del giorno erano pochi e senza pretese... acciughe al verde, tomini, vitello tonnato, pasta al ragù, brasato... Il menu cambiava in base alla spesa o a cosa aveva voglia di cucinare lei.
Era tutto molto semplice, l’atmosfera amichevole... si conoscevano tutti e tutti avevano un punto fermo in cui sapevano che al bisogno sarebbero stati rifocillati in breve tempo e con un sorriso. L’oste che serviva a tavola era un amico, un cameriere, un confessore... a volte lo vedevo seduto al tavolo a chiacchierare con gli avventori a fine pasto, perché era normale, in quel contesto, mantenere il contatto umano. E la burbera gentilezza delle persone semplici non mancava mai.

Forte di questi ricordi, vi presento Madama Piola. Quattro persone che si sono unite per ricreare un posto che avrà la stessa filosofia di 50 anni fa in chiave dovutamente moderna. Sara’ la tradizione piemontese e un luogo in cui incontrarci, scambiare due parole, bere un bicchiere di vino e fare una partita a carte dopo cena che forse finira’ a male parole... ma ci sarà sempre un cicchetto a rimettere tutto a posto.